PUABAS: Il software per la gestione dei reflui zootecnici nella Regione Basilicata

PUABAS è Il software per la gestione dei reflui zootecnici in Basilicata

Il decreto del 7 aprile 2006 recante le norme tecniche generali per la disciplina regionale dell’utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, meglio conosciuto come “Direttiva nitrati”, è stata recepito anche in Basilicata con due Programmi d’Azione: uno per le aree riconosciute vulnerabili all’inquinamento da nitrati di origine agricola, l’altro rivolto alle aree non vulnerabili.

Le aziende agricole che gestiscono effluenti zootecnici sono tenute ad eseguire alcune procedure amministrative obbligatorie quali comunicazione semplificata, comunicazione completa, piano di fertilizzazione (PdF), piano di utilizzazione agronomica (PUA).

Nell’ambito del progetto CompostA è stato realizzato un software utilizzando i linguaggi HTML5, PHP, Javascript, CSS e tecnologie avanzate quali Ajax e simili. Tali linguaggi e tecnologie consentono di implementare il software in maniera da poter essere accessibile con sistemi di Web browser (Internet Explorer, Chrome, Firefox, Safari) anche da smartdevices (tablet, smartphones, etc.). L’applicazione ha tutte le caratteristiche di sicurezza ed affidabilità opportune ed alcune sue funzionalità sono accessibili direttamente dal web. Il software, utilizzabile nell’intera Regione Basilicata, gestisce gli input derivanti da matrici (aree ricadenti nella direttiva nitrati, temperatura media dell’aria, piovosità, esposizione, pendenza suoli, erosività climatica (R), caratteristiche del suolo, ecc.) e direttamente digitati dagli utenti (operatori del settore – tecnici abilitati). In output è fornita la modulistica autorizzativa per il corretto spandimento dei reflui zootecnici, per i piani di gestione nonché i dati da archiviare con la possibilità di una analisi storica degli stessi. Il software quindi procede alla redazione del piano di spandimento dei reflui e della modulistica necessaria per tutti gli adempimenti amministrativi del caso (comunicazione, ecc.). Il software è integrabile nelle procedure autorizzative regionali e costituisce quindi un’importante utility per gli allevatori, i tecnici nonché gli organi di governo e controllo.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione